Tecnologie per una mungitura delicata, rapida e completa
Case Study
Dimentica l'ansia da assistenza:
 

Allevamento Cornazzano

L'azienda Cornazzano, sita nell'omonima località distante pochi chilometri dal centro di Parma, è una delle belle realtà che investono nella crescita e coinvolgimento di tutta la famiglia, comprese le ragazze più giovani.
Questa volta l'impegno è stato grande: trasformare l'allevamento esistente con vacche legate in una moderna stalla a stabulazione libera. Forse, proprio l'ostacolo più grande in questi casi è rappresentato dall'abitudine, di chi lavora secondo consolidate procedure e degli animali che per forza di cose hanno poca dimestichezza con l'attività fisica e le normali routine giornaliere: riposare in cuccetta, girare liberamente verso abbeveratoi e autoalimentatori, per alcune anche la corsia di alimentazione con le autocatture è una novità assoluta.
Il progetto ha portato alla realizzazione di una nuova struttura a tergo della stalla esistente, le cui soluzioni tecniche e organizzative hanno avuto come obiettivo quello di ridurre l'impatto sugli animali, che a breve sarebbero subentrati, pur mantenendo un elevato livello di comfort ed efficienza.
 
Proprio il comfort e l'efficienza sono caratteristiche fondamentali dell'impianto di mungitura che troviamo nell'allevamento Cornazzano: una sala a spina di pesce con uscita rapida Xpressway HB. Ovviamente la proprietà essendo abituata a controllare interamente ciascun capo durante la mungitura, ha scelto questa soluzione che garantisce facile visibilità e accessibilità alle mammelle.
La tecnologia c'è ma non si vede: BouMatic consente l'installazione dei dispositivi elettronici in buca, come i pulsatori ad esempio, senza la necessità di realizzare costose opere murarie e vani tecnici (cantine) sotto al piano operatore. In questo modo tra l'operatore e la vacca c'è solo la fune dello stacco.
La struttura Xpressway HB è completamente sospesa, consente il rapido carico e posizionamento delle bovine, in più grazie al sistema brevettato Exit Reel, al termine della mungitura gli animali vengono invitati velocemente ad uscire liberando in pochi secondi la zona di carico per il successivo gruppo. 

Per la produzione del vuoto, si è adottata la pompa a lobi AirStar pilotata da inverter, il quale garantisce un abbattimento di consumi energetici durante la mungitura anche del 70%.
Dal punto di vista gestionale, l’installazione prevede il riconoscimento delle bovine e monitoraggio dell’attività motoria tradizionale e periodica tramite i podometri Heat Seeker II, misuratori del latte Smart Meter con display Touch Point dai quali sono raggiungibili tutti i dati presenti nel gestionale e la visualizzazione della situazione in mungitura, il cancello deviatore Sort Gate per la separazione automatica delle bovine in uscita alla sala mungitura e le stazioni di alimentazione automatiche.

Tutte le apparecchiature fino a qui citate sono collegate al sistema Smart Dairy di BouMatic, l’unica piattaforma tecnologica presente sul mercato capace di centralizzare la gestionre delle periferiche in un unico software. La famiglia Dall'Aglio Cantoni utilizza Herd Metrix come unica interfaccia per il monitoraggio e la gestione di tutti i dati derivati dalla stalla.


Tour 360°:
clicca sull'immagine per esplorare l'allevamento


XpwHB
Allevamento Cornazzano

Localizzazione:
Provincia di Parma
Allevamento:
Razza Frisona
Produzione:
Parmiggiano Reggiano
Impianto:
Sala a spina di pesce Xpressway HB 12+12